ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER SCHOLL  

Micosi
dell’unghia

Da cosa dipende la micosi dell’unghia

Il colore delle unghie riflette il loro stato di salute: un’unghia sana è liscia, ha un colore rosato e presenta una sottile striscia bianca in punta. Ogni modifica al colore e all’aspetto delle unghie va perciò presa in considerazione ed eventualmente approfondita.
L’onicomicosi o micosi dell’unghia è un’infezione piuttosto comune, causata da una particolare specie di fungo sotto la superficie dell’unghia. Il fungo può trasmettersi da individuo ad individuo attraverso il contatto diretto o attraverso tappeti, calze, scarpe e collant.
Questi microorganismi si sviluppano e proliferano in ambienti caldo-umidi, come docce comuni, palestre, piscine. Ed è proprio l’ambiente umido e buio delle scarpe a causare una maggiore incidenza della micosi sulle unghie dei piedi, e su quella dell’alluce in particolare.

Come riconoscere la micosi dell’unghia

L’infezione da onicomicosi inizialmente colpisce una piccola porzione dell’unghia, che presenta delle colorazioni diverse che vanno dal bianco al giallo al marrone, verde e anche nero.
Se la micosi non viene trattata, il fungo si spinge in profondità: le unghie possono diventare più spesse oppure sgretolarsi generando dolore e fastidio, sino a provocare la caduta dell’unghia.
È fondamentale curare l’onicomicosi: la condizione non migliorerà senza trattamento, e l'infezione può diffondersi e coinvolgere una porzione più ampia dell'unghia o le altre unghie del piede.
Non si tratta solo di un problema estetico ma di una vera e propria patologia da curare, rivolgendosi a uno specialista e utilizzando prodotti specifici per la cura.

Come combattere la micosi dell’unghia

Per prevenire la micosi dell’unghia è necessario proteggere sempre i piedi dal contatto diretto con il pavimento di piscine, docce e spogliatoi, indossando ciabatte o infradito da piscina.

Occorre poi cercare di tenere sempre i piedi asciutti indossando calzature che favoriscono la traspirazione e calze che assorbono il sudore, da cambiare spesso soprattutto in caso di clima caldo.
Il trattamento di una micosi dell’unghia è piuttosto lungo, e oltre alla costanza occorre evitare di contagiare le unghie sane stando attenti a:

 

  • lavare sempre le mani dopo aver toccato un’unghia infetta;
  • sterilizzare gli strumenti utilizzati per la pedicure;
  • non fare uso di smalti e unghie finte, in quanto contribuiscono alla proliferazione dei funghi.
 

Per il trattamento di una micosi dell’unghia di lieve entità è possibile fare uso di prodotti che, creando un ambiente sfavorevole ai funghi, eliminano il problema e prevengono la diffusione dell’infezione e le recidive.

 

Trattamento Micosi dell'Unghia*

Scopri
Cambia sezione nell’elenco qui sotto