ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER SCHOLL  

Secchezza

Da cosa dipende la secchezza dei piedi

La secchezza riguarda soprattutto la pianta del piede, in particolare il tallone. Quando la parte più esterna dell’epidermide – strato corneo – non possiede più la percentuale di acqua necessaria a mantenere la pelle elastica, levigata e compatta, le cellule si restringono aumentando la distanza reciproca.
Questo fenomeno si chiama disidratazione: la pelle diviene secca, ruvida e screpolata. La secchezza può essere causata sia da fattori esterni (il clima caldo dei mesi estivi) che fisiologici o meccanici (una pelle sensibile oppure lo sfregamento contro le calzature). Le screpolature non vanno trascurate perché, oltre a un disagio di tipo estetico, possono scendere negli strati più profondi della pelle provocando dolore e bruciore, in particolare nel tallone.

Come prevenire e combattere la secchezza

Per prevenire la pelle secca e screpolata su tutta la pianta del piede è bene utilizzare una crema esfoliante, che aiuta a rimuovere le cellule morte rendendo la pelle morbida, seguita da una crema idratante che, grazie a sostanze come Urea, Aloe e Cheratina, riporta l’epidermide a un livello ottimale di idratazione.

Per i talloni screpolati la soluzione è un trattamento che sfrutta il potere della cheratina. Anche l’utilizzo regolare di una lima aiuta a ridare ai talloni il giusto grado di levigatezza e morbidezza.

 

Crema per Talloni Screpolati Active Repair K+

Scopri

Crema Rigenerante Pelle Secca

Scopri
Cambia sezione nell’elenco qui sotto