ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER SCHOLL  

Solette: come funzionano?

 
I piedi di chi conduce una vita attiva e perennemente in movimento devono sopportare sollecitazioni di notevole entità. Non sorprende, quindi, che il rischio di infortunarsi sia sempre dietro l'angolo. Fortunatamente, però, esistono soluzioni come le solette, capaci di migliorare l'appoggio del piede, impedendone cedimenti o slittamenti involontari. La loro imbottitura è altresì pensata per fornire al piede un ambiente confortevole e per assorbire l'urto generato dall'impatto col suolo. Ma cosa sono di preciso le solette? Come e in quali situazioni possono esserci utili?
Cosa sono le solette?

Le solette sono sostanzialmente inserti anatomici, che vengono introdotti nelle scarpe e si adattano alla morfologia del piede. Vi sono molte ragioni che stanno alla base del successo dei plantari ma, per molti, il vantaggio più apprezzato è rappresentato dal comfort.

Come funzionano le solette?

Non importa se siamo soliti camminare, correre o stare fermi: quel che è certo è che trascorriamo un sacco di tempo in piedi. Naturalmente, ciò è preferibile a uno stile di vita sedentario ma, a fine giornata, non stupisce che gli arti inferiori si presentino stanchi e affaticati.

Durante lo sport, poi, il carico di stress è addirittura maggiore, con la conseguenza che ossa, muscoli e tendini vengono inevitabilmente sottoposti a un regime di superlavoro. Per questo occorre prestare attenzione a come si svolgono gli esercizi fisici, poiché, se mal eseguiti, possono danneggiare questi organi, tanto cruciali quanto delicati.

Per proteggere i nostri piedi durante le attività sportive possiamo ricorrere alle solette: queste creano una sorta di barriera che si interpone fra noi e il suolo, forniscono supporto ergonomico alla pianta del piede e offrono un maggiore controllo della stabilità articolare. Esistono anche plantari cosiddetti correttivi, pensati per compensare eventuali disturbi posturali e far sì che il peso corporeo sia distribuito uniformemente su tutto il piede.

Quali sono i vantaggi delle solette?

Lo scopo primario delle solette è quello di ridurre lo stress a carico degli arti inferiori e di attutire la pressione alla quale sono inevitabilmente sottoposti durante l'esercizio fisico. Funzionano come un cuscinetto che ci solleva dal suolo, migliorando la nostra percezione di comfort. Inoltre, limitando la mobilità del piede durante il movimento, riducono il rischio di procurarsi storte o distorsioni. Un cenno a parte va infine riservato al fatto che questi plantari possono essere sostituiti e lavati a piacimento, fattore che può contribuire a migliore l'igiene del piede. Perché non acquistarne due paia distinte e ruotarle quotidianamente, così da offrire ai nostri piedi un ambiente sempre asciutto e pulito?