ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER SCHOLL  

SOS estate: rimedi per talloni screpolati

 
L'estate sta arrivando. Il che significa che presto infileremo i piedi in graziosi sandalini, magari con zeppa o tacco alto. Certo, se i nostri talloni sono secchi e screpolati, possono rendersi impresentabili. Ma niente paura, esistono vari rimedi per talloni screpolati, in grado di restituirci la pelle morbida e delicata di una volta. E se ci diamo subito da fare, saremo pronti giusto in tempo per le prime giornate soleggiate.
Cause e rimedi per talloni screpolati

Quali sono, dunque, le cause principali che ci fanno screpolare la pelle in prossimità dei talloni? In primo luogo, il problema è da ascriversi a un tasso di umidità insufficiente. La disidratazione è un fattore molto importante nel rendere secca la pelle. È buona norma, quindi, bere molta acqua ogni giorno per mantenere il corpo adeguatamente idratato, e, se possibile, idratare quotidianamente anche i piedi.

La tendenza alla pelle screpolata si inasprisce a contatto con altri fattori, quali il freddo pungente della stagione invernale, una dieta non sana (cioè priva di quelle vitamine e sostanze nutritive delle quali la cute ha bisogno per rinnovarsi ed essere in salute), indossare scarpe sbagliate o immergere troppo a lungo i piedi in acqua calda. Il diabete, poi, aggrava il problema, così come l'età, dato che la pelle perde la sua elasticità con l'avanzare degli anni.

Rimedi per talloni screpolati

Esistono diversi rimedi per talloni screpolati, alcuni tramandati dall'esperienza popolare, come fare un pediluvio in acqua calda e succo di limone [1]. La proprietà acida dei limoni può essere molto efficace per ammorbidire la pelle ruvida che porta alla screpolatura.

Esistono, poi, due rimedi per talloni screpolati che riguardano la rimozione dei duroni che circondano le fessure della pelle e la reidratazione cutanea. Per chi non ama cimentarsi con strumenti un po' pericolosi e non vuol mettere a soqquadro bagno e cucina, Scholl ha studiato la Crema per Talloni Screpolati Active Repair K+, da applicarsi preferibilmente due volte al giorno, per risultati ottimali. La crema Scholl è un rimedio efficace per i talloni screpolati: ripara e allevia la pelle secca, ruvida e screpolata, con risultati già visibili dopo soli 3 giorni.

Scholl Crema per Talloni Screpolati Active Repair K+: ingredienti e benefici

25% Urea: Penetra in profondità nell'epidermide, ripara e rigenera la pelle secca, confermandosi fra i migliori rimedi per talloni screpolati.

Lanolina ultra raffinata: L'alto livello di raffinatezza si rivela particolarmente adatto per le persone che soffrono di diabete e per le pelli più sensibili. La lanolina crea una barriera naturale che facilita la riparazione cutanea, grazie alle sue proprietà cicatrizzanti.

Oli emollienti e filmogeni che operano un'azione occlusiva, creando un sottile strato sulla pelle: Favoriscono la penetrazione degli ingredienti idratanti all'interno dell'epidermide, riducono la perdita di acqua per evaporazione e aiutano la pelle a trattenere l'acqua più a lungo.

Drieline ™: Un ingrediente che ha dimostrato di aumentare la sintesi del collagene. Quest'ultimo ridà alla pelle la sua elasticità, aiutando a prevenire screpolature e fessurazioni.

Pantenolo: Vitamina B5, che migliora la condizione della pelle.

Bisabololo: Un ingrediente calmante che contribuisce a ridurre il disagio dei talloni screpolati.

Non unge e si assorbe facilmente: Semplice da applicare, ha un assorbimento rapido e, già dopo qualche minuto, è possibile indossare indumenti.

Si consiglia di applicare la crema prima di andare a dormire, quindi di indossare un paio di calzini. Ciò consentirà ai piedi di beneficiare del prodotto più a lungo. La crema contiene cheratina, che favorisce il naturale processo di rinnovamento delle cellule e crea una barriera naturale per la riparazione più veloce della pelle, rivelandosi un valido rimedio per talloni screpolati. La cheratina è un componente essenziale delle cellule, che crea strutture protettive per la pelle, i capelli e le unghie. I primi miglioramenti sono visibili già dopo soli 3 giorni, mentre la guarigione completa avviene di norma in 7 giorni.

Un altro dei rimedi per talloni screpolati potrebbe essere quello di utilizzare Stick Express Talloni Screpolati di Scholl, per ridurre lo spessore dei duroni sui piedi. Nei casi più gravi, potrebbe essere necessario l'aiuto di un podologo per rimuovere lo spesso strato calloso.

Bisognerebbe, per quanto possibile, evitare di intaccare il sebo naturale, in quanto aiuta a proteggere la pelle e a prevenire le screpolature. Il sebo viene rimosso dalla pelle a contatto con acqua molto calda o con saponi aggressivi. Bagni regolari sono positivi per l'idratazione della pelle, l'importante è che l'acqua non sia troppo calda e che i detergenti abbiano un pH bilanciato.

Ora che abbiamo trovato i giusti rimedi per talloni screpolati, sarà opportuno metterli in pratica: con qualche piccola modifica alle nostre abitudini, e con qualche amorevole cura, conserveremo la nostra bella pelle morbida e liscia.

[1] http://www.footvitals.com/skin/dry-feet.html