Freeze Verruca

Vai allo store

Maggiori informazioni

Una confezione contiene:

  • 1 bomboletta
  • 12 applicatori

Freeze Verruca (1 bomboletta 80ml/53g) è un trattamento di rimozione a freddo della verruca plantare basato sul metodo di congelamento ad azoto liquido.

  • Facile da usare, agisce congelando la verruca o il porro.
  • Adatto a bambini di età superiore a 4 anni
Dettagli

Come funziona Freeze Verruca?
Freeze Verruca è uno spray per il trattamento di porri e verruche che agisce con una terapia a freddo congelandone rapidamente la radice. Sulla spugnetta dell'applicatore si forma un liquido molto freddo che deve essere applicato su verruche e porri con attenzione. Quando la spugnetta dell'applicatore viene a contatto con la verruca o il porro, la pelle diventa bianca.

Al contatto della spugnetta con la pelle si avvertirà una lieve sensazione di dolore e pizzicore. Una volta rimosso l'applicatore con la spugnetta, la perdita di colore e la sensazione dolorosa e pungente si ridurranno rapidamente.

Dopo l'applicazione, nel giro di qualche giorno si formerà una vescica. La verruca o il porro generalmente si distaccano dopo 10-14 giorni permettendo la crescita della nuova pelle.

Q&A

Cosa sono i porri e le verruche?

-Porri comuni: hanno il tipico aspetto in rilievo a "cavolfiore", dello stesso colore della pelle, duri e ruvidi. Compaiono di solito sulle dita, sul dorso delle mani e sulle ginocchia.

-Verruche: sono più appiattite, hanno bordi esterni duri e spesso presentano piccoli puntini neri al centro. Compaiono sulla pianta, sotto le dita del piede o sul tallone.

Quanti trattamenti sono necessari?

Per i porri è generalmente necessario un trattamento. Se il problema persiste, è possibile ripetere il trattamento ad intervalli di 2 settimane e fino ad un massimo di 4 trattamenti

Di norma le verruche (verruche plantari) non si staccano con la stessa facilità dei porri, per cui è possibile che si rendano necessarie ulteriori applicazioni ad intervalli di 2 settimane e fino ad un massimo di 4 trattamenti.

Review highlights